TEST AIDS: AIUTI, MINISTERO VERIFICHI CASI RECENTI DI AIDS
TEST AIDS: AIUTI, MINISTERO VERIFICHI CASI RECENTI DI AIDS

Roma, 5 apr. - (Adnkronos) - E' importante che il ministero della Sanita' attraverso l'Istituto Superiore di Sanita' dica rapidamente se sono stati segnalati casi di sieroconversione in soggetti trasfusi da gennaio ad oggi o comunque da quendo questo kit e' in circolazione. Lo chiede l'immunologo Fernando Aiuti dopo il sequestro da parte dei Nas di lotti di test responsabili di false negativita'.

''Per evitare che si facciano i soliti segreti all'italiana -ha dichiarato Aiuti- e' necessario un comunicato dell'azienda Abbott che dica esattamente a quali centri trasfusionali e laboratori e' stato dato il kit diagnostico. Per i donatori abituali il rischio e' minimo, per gli occasionali e' di uno a 5-10 mila, quindi molto basso, perche' esiste gia' lo scarto di donatori su base anamnestica escludendo i comportamenti a rischio''.

''Tutto dipende comunque da quante persone sono state screenate con questo test -conclude Aiuti- perche' se sono state ad esempio 100 mila, potrebbero esserci dieci persone infette. Importante e' che i centri trasfusionali richiamino tutti i donatori che sono stati sottoposti a questo test''.

(Ria/Zn/Adnkronos)