USURA: GDF ARRESTA CAPO BANDA PROVINCIA ROMA
USURA: GDF ARRESTA CAPO BANDA PROVINCIA ROMA

Roma, 5 apr. (Adnkronos) - Continuano serrate le indagini del Nucleo speciale di Polizia valutaria della Guardia di Finanza nei confronti dell'organizzazione di usurai che aveva come base la zona di Ardea. Il giudice per le indagini preliminari ha disposto con provvedimento motivato, la custodia cautelare in carcere di Pasquale Petrella, ritenuto la ''mente'' dell'organizzazione. Le indagini, che proseguono a ritmo sostenuto hanno portato alla scoperta di un vasto giro di finanziamenti a tassi d'interesse annuo fino al 398 per cento.

Gli accertamenti del Nucleo speciale di Polizia valutaria sono scattati cinque mesi fa e sono coordinati dalla Procura della Repubblica di Roma. Attraverso indagini bancarie sono state individuate numerose vittime dell'organizzazione, per lo piu' imprenditori e privati cittadini i quali non potendo far fronte alla lievitazione del prestito iniziale, hanno ceduto appartamenti, terreni e negozi di proprieta'.

Finora sono stati sequestrati beni immobili per un valore corrente di circa 800 milioni e numerosi conti correnti sui quali sono transitati oltre 16 miliardi.

(Sin/Pe/Adnkronos)