ELEZIONI: MACERATINI A VELTRONI, NON PROMETTIAMO CONFLITTI
ELEZIONI: MACERATINI A VELTRONI, NON PROMETTIAMO CONFLITTI
''CHI SEMINA VENTO, RACCOGLIE TEMPESTA DI QUALCUNO...''

Roma, 5 apr. -(Adnkronos)- ''Non scherziamo: se c'e' qualcuno che sta esasperando il clima, davvero non lo si deve cercare nel Polo''. Giulio Maceratini replica, a stretto giro di fax, a Walter Veltroni che vede il centro destra promettere ''un futuro di conflitti'', di fronte ad una prospettiva di sconfitta. ''Se Veltroni e' una persona responsabile -risponde Maceratini- dovrebbe smetterla di dire sciocchezze come questa. Sa benissimo che sono cose non vere, ma e' a corto di argomenti e le dice per cercare di recuperare voti, contribuwendo a favorire un clima di tensione''.

Un clima teso che, secondo il capogruppo di An al Senato, ''purtroppo si risolve in episodi come quelli di stanotte con tre gravi attentati contro ambienti di destra. Chi semina vento, come stanno facendo alcuni esponenti dell'Ulivo -dice Maceratini che, a tale proposito, ricorda una interrogazione del progressista Falomi che faceva riferimento alle sezioni di An del Prenestino- poi raccoglie la tempesta di qualche esagitato che 'ha messo in pratica determinati discorsi'''.

(Pol/Pn/Adnkronos)