RAI: BELLUCCI (PRC), D'ALEMA VUOLE 10,100,1000 EMILI FEDE
RAI: BELLUCCI (PRC), D'ALEMA VUOLE 10,100,1000 EMILI FEDE

Roma, 5 apr. (Adnkronos) - ''Strana campagna elettorale, questa cui il segretario del Pds propone, in pratica, lo smantellamento dei servizi pubblici nella comunicazione (Rai, Stet) passando per un futuro fatto di privatizzazioni, liberalizzazioni e 'pluralismi aziendali'. Lo afferma in una nota Sergio Bellucci responsabile del dipartimento informazione di Rifondazione comunista. ''Sembra che D'Alema si sia innomorato di un modello d'informazione che vede spuntare 10,100,1000 'Emili Fede' -aggiunge Bellucci- purtroppo in quel modello la Tv e l'informazione potranno farla solo i ricchi e i potenti, con un pluralismo che sara' solo interno alle 'grandi famiglie'''.

''Il segretario di An, invece, continua Bellucci, alfiere del liberismo italiano, punta tutto sul mantenimento del servizio pubblico, tentando di accattivarsi le simpatie in Rai mentre si appoggia la centralita' del gruppo Fininvest sia nel sistema comunicativo sia nel sistema politico nazionale. Voglie analoghe di liberalizzazioni e privatizzazioni -conclude Bellucci- che vengono vendute in maniera diversa all'elettorato italiano. Anche questo accade quando il marketing si sostituisce alla politica. Dal 'pensiero unico' vorrebbero costringerci al 'futuro unico'''.

(Com/Pe/Adnkronos)