RAI: BUTTIGLIONE, D'ALEMA LA VUOLE PICCOLA, BRUTTA E PARTITICA
RAI: BUTTIGLIONE, D'ALEMA LA VUOLE PICCOLA, BRUTTA E PARTITICA

Roma, 5 apr. (Adnkronos) - Rocco Buttiglione respinge la soluzione prospettata da Massimo D'Alema alla questione del riassetto del sistema radiotelevisivo. ''D'Alema - dice il segretario del Cdu conversando con i giornalisti a Montecitorio - vuole una Rai brutta, piccola e controllata dai partiti. Ma allora, perche' hanno fatto sputare l'anima alla Moratti per risanare i conti?''.

''Forse - aggiunge Buttiglione - quello lanciato da D'Alema voleva essere un segnale di distensione nei confronti della Fininvest, quindi potrebbe essere utile e positivo. Pero' e' stato lanciato male. Che si voglia, ma questa e' la versione piu' maligna, creare invece lo spazio per far crescere un terzo polo televisivo controllato direttamente dal Pds? La Fininvest con 2 reti, e senza la concorrenza della Rai, farebbe affari d'oro con la pubblicita'. Ma dopo qualche anno cosa accadrebbe di fronte alle grandi concentrazioni internazionali? Il punto vero - conclude Buttiglione - e' che bisogna smettere di pensare la televisione solo come un problema politico''.

(Fer/Gs/Adnkronos)