RAI: MEOCCI, NON VOGLIAMO LA PRAVDA
RAI: MEOCCI, NON VOGLIAMO LA PRAVDA
''CENTRALE RUOLO SERVIZIO PUBBLICO''

Roma, 5 apr. (Adnkronos) - ''Non si puo' pensare di smantellare il servizio pubblico radiotelevisivo per creare una struttura di informazione centralizzata, ritagliata su misura per le esigenze di una parte politica''. Cosi' il portavoce del Ccd Alfredo Meocci, membro della commissione parlamentare di vigilanza sulla Rai, replica alle affermazionali di Massimo D'Alema rilasciate ieri nel corso dell'incontro con i dipendenti di Mediaset. ''Sembra quasi che il leader del Pds voglia limitare le potenzialita' di informazione e la valenza culturale della Rai -aggiunge- per sostituirla con una sorta di 'Pravda', che non infastidisca con la vera informazione ma si limiti a stilare bollettini di regime. Per noi il ruolo del servizio pubblico resta centrale perche' puo' e deve servire alla crescita culturale e sociale del Paese''.

(Pol/Gs/Adnkronos)