RAI: NAPOLITANO, FINI AMMETTA CHE POLO NON HA LINEA
RAI: NAPOLITANO, FINI AMMETTA CHE POLO NON HA LINEA
''NESSUNO VUOLE SMANTELLARE SERVIZIO PUBBLICO''

Roma, 5 Apr. (Adnkronos)- ''L'on. Fini avrebbe dovuto ammettere onestamente che sulla Rai il Polo non ha una linea, essendo apparse, in seno alla commissione, nettamente contrastanti le posizioni di An da un lato e di Forza Italia dall'altro''. Giorgio Napolitano replica cosi' al presidente di An, che critica la posizione espressa ieri da D'Alema. Il presidente della commissione speciale per il riassetto del sistema raiotelevisivo ricorda tuttavia che la discussione ''era rimasta aperta'' anche nello schieramento di centro-sinistra.

''Io ritengo -osserva l'esponente del Pds- che, se la commissione avesse potuto procedere piu' rapidamente o comunque continuare nei suoi lavori, si sarebbe giunti a concordare anche su questo punto una soluzione equilibrata come si era giunti a concordarla sulla normativa antitrust. In ogni caso, il servizio pubblico non puo' sottrarsi a quella normativa: se ne deve ridefinire la fisionomia e l'articolazione nell'ambito di un riordino complessivo del settore che tenga conto, come la commissione stava facendo, dell'evoluzione tecnologica in atto''.

''Stia tranquillo l'on. Fini -conclude comunque Napolitano- Nessuno peraltro ha sostenuto nella commissione una linea di smantellamento del servizio pubblico''.

(Pol/Zn/Adnkronos)