RAI: PAISSAN, IN COMM. NAPOLITANO MAI VOTATO NULLA SU AZIENDA
RAI: PAISSAN, IN COMM. NAPOLITANO MAI VOTATO NULLA SU AZIENDA

Roma, 5 apr. (Adnkronos) - La Commissione Napolitano per il riordino dell'assetto radio-tv non ha mai votato nulla ''che riguardasse direttamente la Rai, perche' lo scioglimento del Parlamento ha interrotto i lavori proprio mentre si stava per affrontare il tema del servizio pubblico''. E' quanto precisa in una nota Mauro Paissan, capogruppo progressista nella Commissione Napolitano e vicepresidente della Commissione di vigilanza, a fronte di dichiarazioni con ''molti riferimenti fantasiosi a cio' che in quella Commissione si sarebbe elaborato''.

''Comunque -prosegue Paissan - l'orientamento maggioritario puntava a una riduzione bilanciata dei due poli del sistema per quanto riguarda le reti via etere terrestri, con ampia possibilita' di entrare nelle nuove forme di televisione''. ''Inoltre non e' mai stata sottoposta a discussione la sottrazione alla Rai della pubblicita''' senza contare che ''nella grande maggioranza dei paesi europei il servizio pubblico e' finanziato in maniera mista, canone e pubblicita'''.

Paissan ricorda ancora che ogni ''soluzione deve essere di sistema e non estemporanea e deve riguardare tutti i soggetti coinvolti. Questa consapevolezza - conclude - e' stata propria della Commissione Napolitano e dovrebbe essere tenuta presente anche in campagna elettorale''.

(Inf/Pe/Adnkronos)