RIFORME: CALDERISI, E' L'ULIVO A SMENTIRE 'PROTOCOLLO MACCANICO'
RIFORME: CALDERISI, E' L'ULIVO A SMENTIRE 'PROTOCOLLO MACCANICO'
NEL SUO PROGRAMMA NESSUNA TRACCIA DI SEMIPRESIDENZIALISMO

Roma, 5 apr. -(Adnkronos)- ''Nel programma dell'Ulivo non c'e' alcun tipo di presidenzialismo o semipresidenzialismo: solo vecchi arnesi partitocratici. I tentativi di accordo con Maccanico erano solo fumo e doppiezza: noi diciamo si' al dialogo sulle riforme, ma solo con chi le vuole davvero.....''.

Peppino Calderisi, esponente del Polo, rispedisce al mittente le accuse venute dall'Ulivo al centro destra di aver 'bluffato' nella ricerca di larghe intese sulle riforme. ''Il programma dell'Ulivo sulle riforme costituzionali -sottolinea- contenuto nella tesi n. uno e' chiarissimo: nessuna elezione diretta del primo ministro, nessun presidenzialismo o semipresidenzialismo alla francese millantato da D'Alema, Prodi, Veltroni e Maccanico. Non vi e' traccia -sottolinea- neppure di mezza riforma ma solo vecchi arnesi come il cancellierato e la sfiducia costruttiva. L'Ulivo -conclude- non vuole attribuire ai cittadini la scelta del governo: per l'Ulivo devono essere sovrani i partiti e non gli elettori''.

(Pol/Pn/Adnkronos)