MILITANTI AN: RICERCA, IL FASCISMO? FU ''UN BUON REGIME'' (2)
MILITANTI AN: RICERCA, IL FASCISMO? FU ''UN BUON REGIME'' (2)

(Adnkronos) - Rispetto ad una precedente indagine compiuta al congresso dell'Msi del '90, i militanti di An dimostrano una accettazione maggiore dei principi liberaldemocratici. Per il 72,8% degli intervistati i principi della rivoluzione francese (liberta', eguaglianza, fratellanza) hanno un'influenza molto positiva sui diritti dei cittadini. Maggior tolleranza viene espressa anche nei confronti degli extracomunitari: solo il 34,8% considera gli immigrati la causa principale dell'aumento della delinquenza e il 65,2% ritiene che le misure di protezione sociale debbano essere accordate anche agli immigrati.

Cambiamenti di una certa ampiezza si registrano anche su alcuni temi sociali. A favore della pena di morte si dichiara favorevole il 29,9% dei militanti di An contro il 44,1% di quelli dell'Msi. L'aborto e' ritenuto, a volte, un male necessario dal 46%, mentre il 25% (in precedenza era il 47,7%) auspica il licenziamento per chi sciopera nei servizi pubblici. Gli Stati Uniti sono ritenuti una potenza imperialista dal 67,7%; l'89,9% ritiene che il governo italiano debba rivendicare l'Istria e la Dalmazia; il 47,2% chiede la riduzione del potere degli ebrei sulla finanza internazionale.

(Pam/Pe/Adnkronos)