PRODI: DOPO DINI A CONSULTO CON COLOMBO,FASSINO E VELTRONI (2)
PRODI: DOPO DINI A CONSULTO CON COLOMBO,FASSINO E VELTRONI (2)
FASSINO, ALLA QUERCIA LA PRESIDENZA DI UNA CAMERA

(Adnkronos)- Dini successore della Pivetti, pero', e' ipotesi ancora al condizionale. Anche perche' il Pds sembra orientato a far valere il suo ruolo di primo partito italiano, con l'occhio puntato proprio alla presidenza di Montecitorio. ''Presidenze e ministri -dice Fassino- non si decideranno prima del 6 maggio: e stavolta, per non sbagliare, dovete crederlo...''.

Ad oggi, comunque, ''chi ha detto che al Pds non spettera' nemmeno una delle due presidenze del Parlamento...?''. ''Siamo o no -ragiona con i cronisti- il primo partito? Perche' mai dovremo restare fuori dalle istituzioni? Se non la prima e la seconda carica dello Stato, almeno la terza e' giusto che sia una nostra espressione''.

Furio Colombo, per cio' che direttamente lo riguarda, si limita ora a confermare la sua disponibilita' ad entrare al governo. ''La mia posizione -dice sull' ipotesi di insediamento alla Farnesina qualora Dini dia un'indicazione diversa- e' molto diversa. Essendo una persona che viene da fuori ed esterna alle forze politiche, il mio ruolo e il mio impegno possono essere decisi anche in una fase piu' avanzata...''.

(Tor/Pe/Adnkronos)