CAMERE DI COMMERCIO: SI CAMBIA (3)
CAMERE DI COMMERCIO: SI CAMBIA (3)
ALTRE DELEGHE E SINERGIE

(Adnkronos) - Ma il nuovo ordinamento delle Camere di Commercio potra' -secondo Mastrobuono- rendere possibili altre deleghe e sinergie.

TURISMO. Le Regioni potranno delegare alle Camere la promozione del territorio e l'osservazione dei mercati turistici regionali, in riferimento sia ai flussi che ai risultati economici dei sistemi turistici locali.

ARTIGIANATO. Le Regioni potranno delegare alle Camere di Commercio l'organizzazione e la gestione delle Commissioni Provinciali per l'artigianato.

INDUSTRIA E AGRICOLTURA: deleghe potranno essere attribuite dalle Regioni in materia di brevetti industriali, e per la certificazione di qualita' dei prodotti agricoli.

Nel quadro, poi, dell'attuazione delle legge di riforma, alle Camere di Commercio potrebbe essere direttamente attribuita, d'intesa con le Regioni, la definizione delle tabelle merceologiche, oggi esercitata dallo Stato. E, in materia di formazione professionale, si potrebbe attribuire direttamente alle Camere di Commercio la rilevazione, a livello locale, delle situazioni di squilibrio tra domanda e offerta di lavoro. Funzione, anche questa, oggi attribuita allo Stato. (segue)

(Ctz/Gs/Adnkronos)