TELEFONATE VIETATE: PER COFFERATI MISURA ECCESSIVA
TELEFONATE VIETATE: PER COFFERATI MISURA ECCESSIVA

Napoli, 4 mag. -(Adnkronos)- ''Eccessiva e fuori luogo''. Cosi' Sergio Cofferati, segretario generale della Cgil, bolla la circolare del ministro che vieta ai dipendenti statali telefonate dai luoghi di lavoro per motivi privati. ''Trovo preoccupante -ha detto- l'insistenza con la quale si va a rovistare sulle condizioni dei dipendenti pubblici. Intendiamoci -ha detto a margine di un convegno internazionale sul lavoro e l'Europa- la' dove esistono abusi vanno combattuti. Non credo pero' che l'efficacia di molte amministrazioni venga meno per il permanere di forme di lassismo nella gestione organizzativa. Bisogna forse -sottolinea- affrontare i temi della riorganizzazione dello Stato con progetti in grado di valorizzare le prestazioni, magari incentivandole. Trovo insomma preoccupante il clima che si sta creando intorno ai dipendenti pubblici una circolare per una telefonata mi sembra eccessiva. Si tratta di non eccedere e di usare il buonsenso''.

(Cre/Pn/Adnkronos)