VINO: IN CALO GLI ACQUISTI DOMESTICI A MARZO
VINO: IN CALO GLI ACQUISTI DOMESTICI A MARZO

Roma, 4 mag. -(Adnkronos)- Gli acquisti domestici di vino hanno registrato nel marzo scorso un calo tendenziale del 29 p.c. circa. Il dato cumulato, riferito dall'Osservatorio Ismea-Nielsen, riferito ai primi sette mesi di campagna (settembre '95- marzo '96) mostra, rispetto all'analogo periodo della precedente annata, una tendenza flessiva del 15 p.c., con punte del 25 p.c. per il prodotto sfuso.

Nel comparto dei confezionati, in risposta a un generalizzato aumento dei prezzi al dettaglio, le peggiori performance si registrano per i prodotti a denominazione d'origine (-23 p.c.), mentre a' apparso contenuto entro il 3 p.c. il calo degli acquisti riscontrato per i vini da tavola.

(Sec/Pn/Adnkronos)