MANOVRA: FARMINDUSTRIA, INIQUI TAGLI ALLA SANITA'
MANOVRA: FARMINDUSTRIA, INIQUI TAGLI ALLA SANITA'

Roma, 10 mag. (Adnkronos) - Perplessita' della Farmindustria in merito alle ipotesi di interventi sulla sanita' nell'ambito della prossima manovra economica. In particolare gli industrialil farmaceutici criticano l'ipotesi del ricorso all'assistenza indiretta al di sopra di un certo reddito ''perche' potrebbero determinarsi fattori di iniquita' sociale, vista la situazione di emergenza in materia di evasione e elusione fiscale''.

Le ipotesi allo studio, ''oltre che comportare sacrifici per i cittadini, provocherebbero ulteriori contrazioni di fatturato per le imprese gia' colpite da una forte crisi conseguente ai precedenti tagli all'assistenza farmaceutica operati negli anni scorsi. L'unica speranza -conclude Farmindustria- e' che gli eventuali risparmi servano a garantire ai cittadini la disponibilita' di tutti quei farmaci frutto delle ultime ricerche innovative, attualmente esclusi dal prontuario''.

(Red/As/Adnkronos)