OLIVETTI: DE BENEDETTI, NESSUNA TRATTATIVA SU PC (3)
OLIVETTI: DE BENEDETTI, NESSUNA TRATTATIVA SU PC (3)
CUCCIA MI HA DETTO .....

(Adnkronos) - Ai suoi azionisti De Benedetti ha lungamente sottolineato il senso dell'anno '95, un anno ''di svolta'' nel quale l'Olivetti si e' allontanata ormai definitivamente dalla sua immagine di industria manifatturiera per entrare e puntare forte sulla telefonia. Un capitolo questo caro a De Benedetti che non ha risparmiato accenti polemici nei confronti del gestore avversario e ha sintetizzato tutto il suo 'amore' per Omnitel rispondendo ad un azionista che ipotizzava warrant per ricompensare gli azionisti con un ''mai, assolutamente mai, non scendero' sotto il 51 per cento''.

Il '96, conferma De Bendetti, sara' l'anno del ritorno in utile e su questa strada proseguira' il riassetto con, fra l'altro, tagli occupazionali per oltre 1.700 unita', delle quali 700 in Italia. Dal futuro al passato De Benedetti si e' lungamente soffermato sul senso dell'aumento di capitale compiuto, dopo aver specificato che la societa' non ha in mente altre operazioni sul capitale, ribadendo che non e' servito a coprire il rosso della Olivetti ma soprattutto a fornirla dei mezzi per entrare nella telefonia e per crescere negli altri settori.

''Quei giornali che titolarono 'salvataggio Olivetti ad opera delle banche' hanno preso tutti una colossale cantonata - e' sbottato a questo proposito de Benedetti- noi abbiamo raccolto un miliardo e mezzo di dollari sul mercato e non una sola azione e' finita al consorzio bancario. Non ci credeva nessuno, forse nemmeno io. Tanti sono rimasti male perche' quell'aumento di capitale e' riuscito, tantissimi, comprese tante banche''.

Polemica? De Benedetti stesso corregge il tiro piu' tardi nell'assemblea affermando ''non ho voluto fare polemiche con le banche per le quali nutriamo amicizia e gratitudine. Quando dopo l'aumento di capitale Cuccia mi fece i suoi complimenti per la riuscita io gli ho risposto che senza il consorzio di garanzia certo non avremmo potuto avere quel successo''. A proposito dell'aumento di capitale, De Benedetti ha decisamente negato la possibilita' che rinasca un patto di sindacato.

(Car/As/Adnkronos)