OLIVETTI: DE BENEDETTI, NESSUNA TRATTATIVA SU PC
OLIVETTI: DE BENEDETTI, NESSUNA TRATTATIVA SU PC

Ivrea, 10 mag. (Adnkronos) - ''Trattative non ne esistono. non so piu' come dirlo''. Carlo De Benedetti risponde cosi' a margine dell'asssemblea Olivetti all'inevitabile domanda sulle voci di contatti con la Bull per i personal computer. Ma non c'era un problema di dimensioni minime per essere efficacemente sul mercato? ''In alcuni settori il problema sono le dimensioni, in altri no''. Risponde secco De Benedetti e ricordando i dati positivi per il settore nei primi 4 mesi dell'anno citati in assemblea e la presenza finalmente di margini positivi pur se contenuti aggiunge ''certo altra cosa e' fare soldi con i pc con questi volumi, questo e' molto difficile''.

L'autonomia concessa ai pc preannunciava comunque una logica quanto meno di alleanze, quindi di contatti, a quando i primi passi? ''L'autonomia era il primo presupposto -risponde l'amministratore delegato della Olivetti Corrado Passera che dei pc e' responsabile- ma la seconda era un risultato accettabile ed e' quello che ci stiamo avviando a fare sul settore, anche se e' presto per dire quale sara' il risultato a fine anno''.In altre parole per cercare alleati bisogna avere qualcosa di piu' da offrire e Passera ci sta lavorando.

Un lavoro piu' volte lodato in assemblea da De Benedetti che a questo proposito ha espresso un solo rimpianto: ''di non aver messo mano prima al ricambio della dirigenza per i computer, come per le macchine per ufficio (Olivetti Lexikon): ''mi rimprovero solo di non essere stato abbastanza duro'' ha affermato De Benedetti

(Car/As/Adnkronos)