PENSIONI: CONVEGNO FNP-INAS, DUE SOLUZIONI PER MOLE RICORSI
PENSIONI: CONVEGNO FNP-INAS, DUE SOLUZIONI PER MOLE RICORSI

Roma, 10 mag. - (Adnkronos) - Completare il decentramento della Corte di Conti, avere pronunciamenti delle sezioni riunite della stessa che consentano di abbattere l'enorme numero di ricorsi pendenti nelle procure. Queste le proposte di sindacato e magistrati della Corte di Conti, intervenuti oggi ad un convegno organizzato dall'Fnp e dall'Inas sulla giurisdizione pensionistica.

Il procuratore generale della magistratura contabile, Francesco Garri, ha spiegato come ''i problemi dei ricorsi per le pensioni non si risolvono con un tocco di bacchetta magica, ma bisogna guardare a due elementi essenziali: primo, fermarsi con la normativa frammentaria per evitare di introdurre complicazioni che portano all'aumento dei ricorsi. Secondo, approntare gli strumenti organizzativi per rendere effettiva la risposta della giustizia alle richieste del cittadino''.

D'accordo con Garri si e' detto il segretario nazionale dell'Fnp-Cisl Livio Feletti per il quale, a causa del grave ritardo nei decentramenti ''i tempi di definizione del contenzioso non hanno subito apprezzabili riduzioni''. La proposta di Feletti e' allora di ''tentare di risolvere molte situazioni in sede di precontenzioso o per quanto possibile di ricercare soluzioni negoziate e contrattate''. (segue)

(Gic/Zn/Adnkronos)