PREISTORIA: 3000 STUDIOSI MONDIALI ALL'8/0 CONGRESSO UISPP
PREISTORIA: 3000 STUDIOSI MONDIALI ALL'8/0 CONGRESSO UISPP

Milano, 28 mag. -(Adnkronos)- Sono gia' 3000 gli iscritti, di cui 2000 provenienti da 82 nazioni di tutto il mondo, all'ottavo congresso dell'UISPP (Unione Internazionale delle Scienze Preistoriche e Protostoriche) in programma a Forli' dall'8 al 14 settembre prossimo. L'appuntamento, a cadenza quinquennale, ha visto quest'anno cadere la scelta sull'Italia, mentre la scorsa edizione (del '91) si tenne a Bratislava. L'UISPP e' un organismo non governativo, membro del Consiglio internazionale della filosofia e delle scienze umane (Cipsh), che opera sotto gli auspici dell'Unesco.

''E' un evento culturale di altissimo valore scientifico che raccogliera' in un unica sede i maggiori studiosi di tutto il mondo, un'occasione unica e irripetibile di confronto sui temi della nostra evoluzione biologica e culturale, a partire dalle sue lontane origini, di oltre 4 milioni di anni fa''. Cosi' il segretario generale del congresso, Carlo Peretto, nonche' docente di Antropologia all'Universita' di Ferrara, ha commentato l'iniziativa nel corso della sua presentazione, stamane al Circolo della Stampa di Milano.

Secondo Peretto, grazie al congresso, ''non solo sara' possibile fare il punto sulle attuali conoscenze relative all'evoluzione e alla nostra storia, mettendo a confronto esperienze e metodologie differenti, ma si potranno anche programmare nuove ricerche, con l'esplorazione di nuovi settori d'indagine''. Difficile sintetizzare tutte le iniziative previste dal congresso che, oltre al programma scientifico costuituito da 18 sessioni tematiche con 37 colloqui e 22 wokshops, prevede anche delle iniziative colaterali pre e post congressuali. Si tratta di 11 escursioni guidate lungo l'Italia con 250 tappe tra musei e siti archeologici. (segue)

(Mil/Pn/Adnkronos)