BIRMANIA: L'NLD PREPARA UNA PROPRIA COSTITUZIONE
BIRMANIA: L'NLD PREPARA UNA PROPRIA COSTITUZIONE

Rangoon, 28 mag. (Adnkronos/Dpa) - La Lega nazionale per la democrazia (Nld) il principale partito d'opposizione alla giunta militare al governo in Birmania (Myanmar), ha deciso di sfidare il Consiglio per la restaurazione dell'ordine e della legge (Slorc) preparando la bozza di una ''propria costituzione''. Lo ha annunciato oggi la leader dell'Nld, Aung San Suu Kyi, sottolineando che la sfida proseguira' finche' lo Slorc non decide di aprire un dialogo con la lega. ''Possiamo creare una nostra costituzione dal momento che siamo membri eletti del parlamento'', ha dichiarato la vincitrice del premio Nobel per la pace nel 1991, ricordando che nel maggio del 1990 l'Nld vinse le elezioni, il cui risultato non venne mai riconosciuto dallo Slorc, al potere dal 1988.

''Abbiamo bisogno di un'assemblea costituente simile a quella che progetto' la costituzione del 1949'', ha aggiunto Suu Kyi, facedo riferimento all'organo che preparo' la costituzione della Birmania dopo l'indipendenza gettando le basi della democrazia. Nel 1962 pero' un colpo di stato compiuto dal generale Gen Ne Win fece entrare il Paese nella disastrosa ''Via del socialismo'', con 44 anni di oppressione militare.

(Giz/Gs/Adnkronos)