FRANCIA: CHIRAC ANNUNCIA FINE DELLA LEVA (2)
FRANCIA: CHIRAC ANNUNCIA FINE DELLA LEVA (2)

(Adnkronos/Dpa) - Il servizio di leva obbligatorio introdotto in Francia nel 1789 con la creazione della Guardia nazionale comandata dal generale Lafayette cessa quindi di esistere con la riforma gia' preannunciata da Chirac nel mese di febbraio. Non vi sara' alcun referendum sul progetto di legge che verra' sottoposto all'esame del Parlamento il prossimo autunno. Un progetto che che si tradurra' in un risparmio di 14 miliardi di franchi (4,5 miliardi di lire), secondo la stima contenuta in un rapporto steso dall'Assemblea nazionale.

''Le Forze armate francesi -ha dichiarato Chirac questa sera- sono ora del tutto inadeguate per svolgere le missioni a cui sono chiamate''. Sono quindi necessarie ''riforme adatte ai problemi del nostro tempo''. Ridotto quasi della meta' il numero di unita' delle Forze armate, che passeranno dalle attuali 600mila militari a 350mila, e dei reggimenti, dai 124 attuali a 83 od 85. La riforma prevede anche la chiusura della base missilistica nucleare di Plateau d'Albion e lo smantellamento dei missili nucleari a corto raggio, Hades.

La settimana scorsa il governo francese aveva approvato un programma a lungo termine di finanziamenti alla Difesa, con un bilancio ridotto pari a 185 miliardi di franchi l'anno fino al 2002 che verra' sottoposto al voto dell'Assemblea nazionale gia' nei prossimi giorni.

(Ses/Zn/Adnkronos)