FRANCO: DITTATORE A CAUSA DEL MAL DI DENTI
FRANCO: DITTATORE A CAUSA DEL MAL DI DENTI

Madrid, 28 mag. -(Adnkronos)- E' stata una bocca proliferante di carie e traboccante pus a rendere il generale Franco un dittatore collerico e conservatore. A fornire l'inedito profilo ''fisio-psicologico'' del leggendario ''caudillo'' spagnolo e' Julio Gonzalez Iglesias -professore di odontologia dell'Universita' di Madrid- che ha firmato un'inusuale biografia del generale Franco: una ''patobiografia'' -come tiene a sottolineare l'autore- lunga 400 pagine, frutto di una paziente raccolta di testimonianze e materiale fotografico, comprese lastre e cartelle cliniche, forniti dai dentisti che curarono l'illustre paziente.

''Los dientes de Franco'' (I denti di Franco) illustra una serie lunga e travagliata di ''vicissitudini dentali'' -carie, pericoronite, periodontite, ascessi, funghi del palato ed ulcere- che tormentarono la vita adulta del paziente Franco, rendendolo dispotico, freddo e collerico. La bocca del ''caudillo'', costantemente piena di pus -sottolinea Gonzalez Iglesias nel suo lavoro- ha reso Franco capriccioso ed anche insicuro nella vita sessuale; mentre l'ossessione di perdere i denti ha amplificato sempre di piu', con il passare degli anni, le sue idee conservatrici.

(Red/Pn/Adnkronos)