CDA RAI: MANCINO, VERIFICARE DISPONIBILITA' PER LEGGE PRESTO
CDA RAI: MANCINO, VERIFICARE DISPONIBILITA' PER LEGGE PRESTO
PRESIDENTE SENATO AUSPICA RIDUZIONE NUMERO CONSIGLIERI

Roma, 28 Mag. -(Adnkronos)- Una riunione dei capigruppo di Camera e Senato per verificare la disponibilita' delle forze politiche a varare in tempi brevi una riforma della disciplina della nomina del Consiglio di amministrazione della Rai. A confermare il vertice, per la settimana prossima, e' stato il presidente del Senato Nicola Mancino, ospite stasera del Maurizio Costanzo Show.

Mancino ha auspicato una riduzione del numero dei consiglieri Rai, ricordando come nella scorsa legislatura il Ppi abbia presentato in Senato un disegno di legge in tal senso. ''Allargare il numero dei consiglieri -ha detto Mancino- non serve a nessuno. Se da parte delle forze politiche esistesse la volonta' di stringere i tempi per una modifica della disciplina di nomina del Consiglio di amministrazione della Rai, una delle soluzioni potrebbe essere quella di nominare quattro consiglieri, due da parte della Camera e due da parte del Senato, con voto limitato''.

In sostanza, maggioranza e opposizione, sia a Montecitorio che a Palazzo Madama, potrebbero esprimere una sola preferenza. Il numero dei consiglieri scenderebbe cosi' a quattro (due della maggioranza e due dell'opposizione), e sarebbe poi il Cda a nominare il presidente.

Mancino ha ricordato come nelle varie proposte di legge presentate alla Camera e al Senato nella scorsa legislatura il numero dei consiglieri sia andato gradatamente aumentando, a partire dalla proposta del Ppi. Ma un aumento, ha aggiunto Mancino, ''non servirebbe a nessuno''.

(Fer/Zn/Adnkronos)