CINEMA: CON CHRISTIAN DE SICA DEBUTTA CONTESSA PECCI BLUNT
CINEMA: CON CHRISTIAN DE SICA DEBUTTA CONTESSA PECCI BLUNT

Roma, 28 mag. -(Adnkronos)- Donatella Pecci Blunt, una delle regine dei salotti romani, debutta nel cinema. A offrire l'occasione alla contessa e' stato Christian De Sica, che sta girando il suo nuovo film, ''Tre'', che uscira' nelle sale italiane ad ottobre. Per la nobildonna, in gioventu' ballerina di successo, e' il coronamento di un sogno. ''Desideravo tanto fare l'attrice di teatro -ha raccontato all'Adnkronos la Pecci Blunt- ma poi il matrimonio a diciannove anni, gli studi universitari da completare, i viaggi per il mondo me lo hanno impedito. Ora quel sogno tenuto per tanto tempo in un cassetto sembra avverarsi: l'esperienza con Christian, che e' stata entusiasmante, spero che sia solo l'inizio di una nuova avventura''.

Come nella realta', anche nella finzione a Donatella Pecci Blunt e' stato affidato il ruolo di un'aristocratica che organizza un grande ricevimento. Solo che la scena si svolge nel Settecento. E' questa infatti l'epoca scelta da De Sica per ''Tre'', che racconta la storia di un barone che si scopre bisessuale e riesce a convincere la moglie a dar vita ad un triangolo amoroso con un giovane stalliere.

Accanto a De Sica, protagonista e regista, fanno parte del cast Anna Galiena, Leo Gullotta e Paolo Conticini. Il film e' stato girato in Lucchesia. La contessa ha messo a disposizione la tenuta della famiglia Pecci Blunt, ''Villa Reale'' a Marlia, piccolo borgo a diechi chilometri da Lucca. Molte delle scene d'interni sono state ambientate a Palazzo Mansi a Lucca, sede della Pinacoteca.

(Pam/Pn/Adnkronos)