ATLANTA '96: POLEMICHE PER LA SQUADRA FEMMINILE DI MARATONA
ATLANTA '96: POLEMICHE PER LA SQUADRA FEMMINILE DI MARATONA

Roma, 25 giu. - (Adnkronos) - La proposta di squadra olimpica presentata questa mattina dal presidente della Federaltetica Gianni Gola ha suscitato qualche piccola perplessita'. La scelta piu' controversa appare quella di confermare Maura Viceconte, Maria Curatolo e Ornella Ferarra, tutte allenate dal selezionatore azzurro Renato Canova, titolari della squadra di maratona e relegare nel ruolo di riserva Franca Fiacconi. La Fiacconi negli ultimi 9 mesi ha corso 3 maratone stabilendo prima, nel novembre '95, la quinta prestazione italiana di sempre e la 32/esima mondiale, poi, nel maggio di quest'anno, la terza prestazione italiana di sempre e la 15/esima al mondo.

Per quanto riguarda i primati personali della maratona Viceconte e' al primo posto con il tempo di 2h29'11", seguita da Fiaccone con 2h29'18", da Curatolo 2h 30'14" (stabilito ai Giochi di Seoul '88) e Ferarra 2h31'30". Nella graduatoria italiana di tutti i tempi Viceconte e' al secondo posto di sempre, Fiacconi al terzo, Curatolo al sesto e Ferrara al decimo.

Il ct della squadra azzurra Pino Ponchio difende la sua scelta. ''Abbiamo designato le tre titolari gia' qualche mese fa in base a dati e risultati e di conseguenza abbiamo programmato uno specifico tipo allenamento poiche' in questo sport non esite il confronto diretto come nelle discipline veloci. Nel frattempo e' emersa Franca Fiacconi, che e' stata presa nella tenuta considerazione. Con lei siamo stati chiari da tempo, sapeva che sarebbe stata la riserva delle altre tre azzurre, che stanno continuando ha dare segni poisitivi''.

(Rip/Zn/Adnkronos)