CALCIO: ABETE RIELETTO PRESIDENTE DELLA LEGA DI SERIE 'C'
CALCIO: ABETE RIELETTO PRESIDENTE DELLA LEGA DI SERIE 'C'

Roma, 2 lug. - (Adnkronos) - Giancarlo Abete e' stato riconfermato nella carica di presidente della Lega nazionale di serie ''C''. Dalle societa' intervenute all'assemblea ordinaria in corso allo Sheraton (due soltanto le assenze) ha ottenuto la quasi unanimita' dei consensi: 87 voti su 88, una sola scheda bianca. Ad annunciare la rielezione di Abete, tra scroscianti applausi, e' stato il presidente del settore tecnico della Federcalcio, Renzo Righetti. In programma restano adesso le votazioni dei due vicepresidenti e dei consiglieri federali.

Tra i presenti all'assemblea anche il segretario generale della Federcalcio Giorgio Zappacosta, il presidente degli arbitri nazionali Salvatore Lombardo, il presidente degli allenatori, Azeglio Vicini, il vicepresidente del settore tecnico della Federcalcio, Mario Valitutti, nonche' il direttore della Direzione Sport di Palazzo Chigi.

Prima dell'elezione, Abete, che ha parlato all'assemblea, ha tenuto a smentire recisamente voci riportate oggi da alcuni quotidiani di un possibile commissionariamento della Federcalcio, definendole ''assolutamente destituite di ogni fondamento''.

Il presidente ha voluto ricordare anche il milione di tesserati sui quali conta la lega, i due milioni e mezzo di telespettatori della domenica e le societa' di ''C1'' e ''C2'', che grazie al loro impegno economico ed al sostegno della Lega sono riusciti ad emergere dal tunnel delle molteplici crisi.

Quanto ad una ipotetica sua candidatura alla Federcalcio Abete l'ha confermata, ma e' precisato che svincolata da accordi di vertice. ''Ce si devono essere patti -ha sottolineato- devono essere fatti soltanto sui programmi''. E ha aggiunto: ''non mi risulta che ci siano veti, preclusioni o organigrammi preconfezionati''. (segue)

(Flo/Zn/Adnkronos)