CONCORSI: BERLINGUER, DIFENDERO' MIA PROPOSTA
CONCORSI: BERLINGUER, DIFENDERO' MIA PROPOSTA

Milano, 16 lug. (Adnkronos)- Il Ministro dell'Universita e della Ricerca Scientifica, Luigi Berlinguer, ha incontrato a Milano le rappresentanze degli studenti e dei docenti e, rispondendo alle loro domande, ha difeso la sua proposta di legge sui concorsi ''che difendero' anche in Senato cercando di limitare il piu' possibile le modifiche''.

''E' necessario ridurre gli anni di studio e impegnarsi -ha aggiunto Berlinguer- perche' arrivino alla laurea una quantita' maggiore di studenti. Tocchera' agli atenei governare la didattica, lo possono fare. Il frazionamento dei mega atenei portera' dei benefici agli studenti che non verranno considerati dei numeri''.

''I docenti sono preparati, basta vedere che all'Universita' di Roma ci sono i migliori intellettuali italiani, ma il sistema impedisce di trasmettere il sapere a tutti. L'Ateneo -ha proseguito Berlinguer- e' troppo grande e non funzione. La situazione migliore e' invece quella di Milano dove da anni si sta lavorando per risolvere questo problema con le sedi della Bicocca e della Bovisa''. (Segue)

(Dra/As/Adnkronos)