ALBANIA: CHIUDE PER DEBITI GIORNALE INDIPENDENTE 'KOHA E JONE'
ALBANIA: CHIUDE PER DEBITI GIORNALE INDIPENDENTE 'KOHA E JONE'

Tirana, 16 lug. -(Adnkronos/Dpa)- Il principale giornale indipendente della stampa albanese, il ''Koha e Jone'' (Il nostro tempo), e' stato costretto a chiudere i battenti per difficolta' finanziarie. Lo ha annunciato Alexander Frangaj, direttore nonche' azionista al 40 per cento del bisettimanale albanese, precisando che i debiti del ''Koha e Jone'' ammontavano ad oltre 450 milioni di lire. A causare la chiusura del giornale -che e' stata definita dal sindacato dei giornalisti professionisti albanesi ''un grave colpo alla liberta' di stampa'' in Albania- sarebbe stata la decisione perentoria della tipografia ''Democracy'' di Tirana, che si e' rifiutata di dare alle stampe il giornale fin quando non verranno onorati tutti i debiti pendenti. Intanto Frangaj -che, la scorsa domenica, ha rassegnato le dimissioni da direttore- ha accusato Nikolle Lesi, il maggior azionista del ''Koha e Jone'' di cattiva amministrazione ed incompetenza.

Simbolo dell'informazione indipendente in Albania dall'anno della sua fondazione, 1991, il ''Koha e Jone'' e' stato spesso bersaglio di intimidazioni e pressioni da parte del governo di Tirana, e lo stesso Frangaj in passato e' stato incarcerato con l'accusa di aver svelato segreti di Stato.

(Red/Pn/Adnkronos)