CUBA: IL ''TIMES'', ANCHE GLI EUROPEI SBAGLIANO
CUBA: IL ''TIMES'', ANCHE GLI EUROPEI SBAGLIANO

Londra, 16 lug. (Adnkronos) - I calcoli elettorali spingono senz'altro il Presidente Clinton a dare via libera all'attuazione della legge Helms-Burton. Ma una decisione in tal senso sarebbe sbagliata e suscettibile di avere conseguenze che vanno ben al di la' della campagna elettorale. Lo scrive oggi il ''Times'' di Londra in un editoriale dedicato alla ''lezione di Cuba per Clinton e l'Europa''. Il quotidiano britannico ammonisce tuttavia gli alleati europei degli Usa a prendere finalmente in considerazione il potenziale di rabbia che e' alla base della controversa legge americana. E' il mancato sostegno, da parte degli europei, alle pressioni contro il regime di Castro ad aver provocato l'attuale crisi transatlantica.

L'''impegno costruttivo'' dell'Europa verso Cuba non ha prodotto l'avvento del pluralismo nell'isola secondo la promessa iniziale. E se e' vero che l'estensione della legislazione americana fuori dei confini nazionali e' sbagliata - conclude il ''Times'' - e' altrettanto vero che gli europei dovrebbero rivedere la loro politica verso il regime dell'Avana.

(Nor/Pe/Adnkronos)