RUSSIA: SENZA LUCE L'ESTREMO ORIENTE
RUSSIA: SENZA LUCE L'ESTREMO ORIENTE

Mosca, 16 lug. -(Adnkronos/Dpa)- L'Estremo Oriente russo e' rimasto oggi senza luce dal momento che le ingenti bollette non pagate hanno lasciato i rifornitori senza denaro per acquistare il carburante. Secondo quanto riportato dalle agenzie di stampa russe, oltre il 50 per cento degli utenti privati e delle industrie, ma anche gli ospedaeli ed i sistemi di trasporto pubblico, sono stati colpiti dal blackout. Ai minatori e' stato ordinato di risalire in superficie per paura che anche i sistemi di ventilazione si bloccassero. L'agenzia di stampa Itar-Tass ha riferito che i debiti della compagnia energetica ammontano ad oltre 300 milioni di dollari (piu' di 450 miliardi di lire).

(Nap/Pn/Adnkronos)