SPAZIO: MIR, NUOVO RECORD AMERICANO PERMANENZA IN SPAZIO
SPAZIO: MIR, NUOVO RECORD AMERICANO PERMANENZA IN SPAZIO

Cape Canaveral, 16 lug. -(Adnkronos/Dpa)- Nuovo record americano di permanenza nello spazio. L'astronauta Shannon Lucid, che si trova a bordo della stazione spaziale russa ''Mir'' dal marzo scorso, ha infatti ''compiuto'' ieri il suo 115esimo giorno nello spazio, battendo il precedente record, 115 giorni e 10 ore, stabilito dal cosmonauta americano Norman Thagard, il primo lo scorso anno a mettere piede sulla stazione russa. A causa di problemi tecnici a bordo dello Shuttle Atlantis, la missione della Lucid -la durata prevista era di 143 giorni- ha subito ritardi, e la data del rientro a Terra e' stata posticipata a meta' settembre.

In una conferenza stampa via video dalla stazione orbitante russa, la Lucid ha rimarcato che non e' preoccupata per il ritardo del rientro, anche se non vede l'ora di poter riabbracciare il marito ed i suoi tre figli. Detentori assoluti del primato di permanenza nello spazio sono comunque gli astronauti russi, impegnati in missioni lunghissime che li hanno portati a restare in orbita addirittura per un intero anno.

(Red/Pn/Adnkronos)