ASCOLTI TV: ''SU LE MANI'' E LA SCHERMA VINCONO LA SERATA
ASCOLTI TV: ''SU LE MANI'' E LA SCHERMA VINCONO LA SERATA

Roma 26 lug. - (Adnkronos) - Pioggia di ori per l'Italia e pioggia di ascolti per la Rai. Il ''Dream Team'' azzurro fa sognare l'Italia e le tre retiRai si aggiudicano un'altra medaglia iridata nella ''categoria'' Auditel.

Ieri sera la Rai nel complesso ha superatodi oltre venti punti di share la concorrente Mediaset. Nella fascia oraria 20.30-22.30, 10 milioni 186 mila telespettatori, pari a uno share del 55.64, si sono sintonizzati sui canali della tv pubblica contro i 6 milioni 511 mila telespettatori (35.57 canali della tv pubblica contro i 6 milioni 511 mila telespettatori (35.57 di share) delle reti Mediaset.

''Su le mani'', il varieta' condotto da Carlo Conti, e' stato il programma piu' visto di giovedi' 25 luglio con 3 milioni 862 mila telespettatori (21.84 di share) seguito a ruota dall'intramontabile Perry Mason (in onda su Raidue) che ha fatto registrare un ascolto di 3 milioni 853 mila telespettatori e uno share del 20.59.

La parte del leone, con percentuali da record, l'hanno comunque recitata le discipline olimpiche e, in particolare, la scherma. I nove assalti della squadra di fioretto femminile, culminati con la conquista della medaglia d'oro, sono stati seguiti, infatti, nella fase finale, dal 60 per cento dei telespettatori.

Il duello tra la rappresentativa italiana e quella rumena si era aperto su Raitre dove, dalle 22.46 alle 23.18, 3 milioni 886 mila telespettatori (28.04 di share) si erano sintonizzati per seguire il trio azzurro. Dalle 23.20 alle 00.25, su Raiuno, gli ascolti raggiungono il 46.57 di share con 4 milioni 649 mila telespettatori. La percentuale sale ancora quando la telecronaca si trasferisce su Raidue, dalle 24.25 alle 24.55, per mostrare la stoccata vincente e raccontare la gioia delle schermitrici italiane (47.56 di share con 3 milioni 129 mila telespettatori. La punta massima d'ascolto e' stata registrata alle 00.20 su Raiuno con il 59.95%.

(Com/Zn/Adnkronos)