POLO: FUSIONE TRA UNIONE DI CENTRO E FEDERALISTI LIBERALI
POLO: FUSIONE TRA UNIONE DI CENTRO E FEDERALISTI LIBERALI
A NOVEMBRE IL CONGRESSO

Roma, 6 ago. -(Adnkronos)- Accordo fatto tra l'Unione di Centro di Raffaele Costa, Alfredo Biondi e Paolo Ungari ed i Federalisti Liberali di Luigi Negri, Pietro Cerullo e Lelio Lantella. Il nuovo movimento che nascera' da questa fusione si articolera' in circoli, sara' affiancato da una rivista mensile e da un foglio settimanale ('Il Duemila' in due edizioni) e dara' luogo, in tutta Italia, agli uffici del Difensore Civico mentre a Roma a quelli del Tribunale dei Diritti del Malato.

Tra le prossime iniziative del movimento, la seconda edizione dell'Enciclopedia degli sprechi ed il Dizionario dei privilegi. Particolare attenzione verra' dedicata alle spese per la Difesa e le Forze dell'ordine che, secondo Raffaele Costa, ''sono poco produttive e non servono a tutelare i cittadini''. Il nuovo movimento, che avra' come simbolo l'elefantino caro ai Repubblicani statunitensi, nascera' nei primi giorni di novembre, in occasione della calebrazione di un congresso.

(Rao/Pn/Adnkronos)