AIDS: L'UN P.C. DELLA POPOLAZIONE BIANCA IMMUNE ALL'HIV
AIDS: L'UN P.C. DELLA POPOLAZIONE BIANCA IMMUNE ALL'HIV

Londra, 9 ago. (Adnkronos/Washington Post) - Esistono persone immuni al virus dell'Hiv. Un gruppo che rappresenta circa l'uno per cento della popolazione bianca, di origine europea.

Lo hanno scoperto in modo indipendente due gruppi di ricerca che hanno pubblicato il risultato sulle riviste Cell e Nature. Al centro dell'indagine vi e' il recettore CCR-5, una proteina che si trova sulla superficie della cellula che viene attaccata dal virus dell'Aids, a cui soccombe lasciandolo entrare. I soggetti studiati non presentano il gene che codifica la produzione della proteina. Questa ''mutazione genetica'' e' sufficiente per rendere il soggetto immune all'Hiv.

Il primo gruppo, guidato da Nathaniel Landau, della Rockfeller University di New York, ha seguito i casi di due uomini esposti a lungo al virus, che pero' non hanno mai contratto. Mentre il secondo gruppo, guidato da Marc Parmentier, dell'Universita' libera di Bruxelles, non e' riuscita a trovare casi simili su un campione di 700 persone di sesso maschile di origine europea, ma neanche in 124 soggetti provenienti dall'Africa centrale o occidentale, o in 248 giapponesi sani. Analogo risultato negativo ha dato la ricerca della mutazione in 46 venezuelani, condotta dagli scienziati newyorkesi.

(Ses/Pe/Adnkronos)