CECENIA: PALAZZO DEL GOVERNO IN MANO AI RIBELLI
CECENIA: PALAZZO DEL GOVERNO IN MANO AI RIBELLI

Mosca, 9 ago. -(Adnkronos/dpa)- Il palazzo del governo filorusso a Grozny e' nelle mani dei guerriglieri separatisti. Ne ha dato l'annuncio l'agenzia Interfax, quasi nello stesso momento in cui Boris Eltsin si stava insediando al Cremlino per il secondo mandato. Il comando russo ha confermato intanto la morte di almeno 120 soldati durante gli ultimi quattro giorni, mentre 400 sono rimasti feriti. Alle perdite russe vanno aggiunti 60 agenti dei servizi di sicurezza rimasti uccisi durante l'attacco al palazzo che li ospitava. Si calcola che almeno tremila guerriglieri siano attualmente impegnati nei combattimenti nel capoluogo ceceno. I loro comandanti hanno annunciato stamane di aver raddoppiato nelle ultime ore l'area sotto il loro controllo.

(Nor/Pn/Adnkronos)