D'AMATO ACT: INDIA, BRUCIATA L'EFFIGE DI CLINTON
D'AMATO ACT: INDIA, BRUCIATA L'EFFIGE DI CLINTON

Nuova Delhi, 9 ago. (Adnkronos/Dpa)- Attivisti musulmani hanno bruciato oggi a Nuova Delhi una effige del presidente americano Bill Clinton per protestare contro il D'Amato act, la legge che impone sanzioni contro le societa' straniere in affari con Iran e Libia. I manifestanti della Gioventu' musulmana dell'India e del Consiglio studentesco hanno dato il via alla protesta davanti all'antica moschea di Jama Masjid al termine della preghiera del venrdi. Il leader del Consiglio, Yuonis Siddique, ha tuonato contro le sanzioni, affermando che quelle imposte contro l'Iraq hanno causato la morte per fame di un milione di persone.

(Civ/Gs/Adnkronos)