GRECIA: VERNICE ROSSA CONTRO IL PRESIDENTE
GRECIA: VERNICE ROSSA CONTRO IL PRESIDENTE

Atene, 9 ago. (Adnkronos/Dpa) - Una donna greca di 45 anni e' stata arrestata oggi dopo aver lanciato un contenitore colmo di vernice rossa contro il presidente Kostis Stephanopoulos, impegnato in una visita nella regione di Konitsa, al confine con l'Albania, per valutare i danni provocati dal terremoto di martedi' scorso.

Anche se coperto di vernice, il capo dello Stato greco ha voluto proseguire la visita. Stephanopoulos ha promesso alle vittime del terremoto che fara' di tutto per garantire l'arrivo immediato degli aiuti economici per la ricostruzione: il sisma, dell'intensita' di 5,6 gradi della scala Richter, ha gravemente danneggiato circa 500 abitazioni e lasciato numerose persone senzatetto.

(Cin/Pe/Adnkronos)