NATO: PRIMAKOV RIBADISCE IL ''NYET'' ALL'AMPLIAMENTO
NATO: PRIMAKOV RIBADISCE IL ''NYET'' ALL'AMPLIAMENTO

Mosca, 9 ago. (Adnkronos/Dpa) - Il ministro degli Esteri russo Evgheny Primakov ribadisce il ''nyet'' all'apliamento della Nato ai paesi del Centro e dell'Est Europa, in modo particolare alle repubbliche Baltiche di Lettonia, Lituania ed Estonia. Il ''nodo piu' grosso'' nelle relazioni fra Mosca e Washington che potrebbe portare a una nuova guerra fredda. In un'intervista al quotidiano Izvetsia, Primakov ha affermato che ''la Russia non eslclude completamente il compromesso, ma non intende ammorbidire la sua posizione perche' Mosca e' decisamente contraria all'espansione dell'Alleanza atlantica''. ''Il nyet categorico ai paesi baltici non significa - ha precisato Primakov - un'approvazione indiretta per l'ammissione di altri paesi''.

(Ses/Pe/Adnkronos)