FARNESINA: FASSINO, CONTRIBUTO ITALIANO DECISIVO IN BOSNIA (4)
FARNESINA: FASSINO, CONTRIBUTO ITALIANO DECISIVO IN BOSNIA (4)
L'ITALIA LAVORERA' PER ENTRARE NEL NUCLEO DELLA MONETA UNICA

(Adnkronos) - ''Vi e' poi -ricorda Fassino- il tema strategico dell'occupazione, che deve essere indicato nel nuovo Trattato come uno degli obiettivi fondamentali, e quindi istituzionali, dell'Ue''. Le diplomazie si occuperanno infine della riforma delle istituzioni: ''occorre immaginare per certe materie un'integrazione flessibile che permetta ad alcuni Paesi di procedere a integrazioni piu' forti, garantendo a chi rimane fuori di potersi aggiungere in seguito. L'importante e' che un'integrazione flessibile su diversi dossier non rappresenti una gerarchizzazione definitiva dell'Unione in cerchi concentrici. Per evitare il rischio, dovranno essere garantiti due aspetti: un quadro istituzionale unico di cui facciano parte tutti i partner, e la definizione dei tempi certi entro cui, chi non ha aderito ad un certo livello di integrazione, debba armonizzarsi''.

Il sottosegretario ha fatto poi un accenno al tema dell'integrazione monetaria: ''Paesi come Belgio, Portogallo e Spagna, che un anno fa sembravano lontani dalla moneta unica, si stanno dando politiche finanziarie rigorose. Sarebbe sconcertante che l'Italia non lavorasse per entrare nel nucleo della moneta unica. In particolare occorre realizzare almeno due obiettivi: l'inflazione sotto il 2,5 per cento, il deficit di esercizio attestato al 3 per cento, entrambi possibili''. Per il debito pubblico, ''e' evidente che non potremo arrivare al 60 per cento, ma il trattato prevede che si valuti 'la tendenza' e l'Italia sta operando in tal senso con la riduzione graduale dei tassi e del debito''. (segue)

(Red/Pn/Adnkronos)