SAN DIEGO: LIDDY, CHRISTINE, SUSAN, LE DONNE GOP (4)
SAN DIEGO: LIDDY, CHRISTINE, SUSAN, LE DONNE GOP (4)
MOLINARI, L'ITALO-AMERICANA CHE FUMAVA L'ERBA

(Adnkronos/Newsday) - La vera signora di quella che a San Diego chiamano gia' la ''ladies night'', sara' l'italoamericana Susan Molinari, scelta per tenere il discorso d'investitura di Bob Dole, martedi' sera. momento magico della Convention. La 38nne deputata che dovra' aiutare l'anziano candidato a colmare, con sol colpo, sia il ''gender gap'' che quello generazionale, e' incappata pero' proprio due settimane fa in una disavventura piu' degna degli ''ex figli dei fiori'' dello staff di Bill Clinton che di una repubblicana, anche se moderata e abortista come lei. La Molinari e' stata costretta ad ammettere di aver fumato della marijuana ''ai tempi del college'' da una spietata campagna giornalistica che aveva scoperto i suoi altarini.

''L'ho provata solo un paio di volte e guardando indietro, penso che sia stato errore'': cosi' si pubblicamente confessata Susan, che e' madre di una bambina di due mesi, Susan Ruby Paxon, alla quale non permettera', in un futuro, di fare questa esperienza. ''Lei si e' fatta avanti e ha ammesso il suo errore'': questa la decisa difesa della sua ''pupilla'' avanzata da Dole, che non ha voluto dare ascolto alle lamentale degli ''ultra'' del partito che, ancora prima dell'incidente degli spinelli, non sorridevano all'idea di un discorso d'investitura pronunciato da una donna e per giunta abortista.

La situazione della Molinari si e' fatta ancora piu' imbarazzante ieri, quando una televisione via cavo di New York, NY-1, ha mandato in onda una vecchia intervista del '92 in cui Susan dichiarava di non aver mai fumato ''l'erba'', qualcosa in cui non e' stata mai interessata e che ''circolava poco'' alla Albany State University. Susan una ''congenita bugiarda'', proprio come Hillary.

(Red/Pn/Adnkronos)