FEDERCALCIO: MATARRESE, ABETE SI E' COMPORTATO MEGLIO
FEDERCALCIO: MATARRESE, ABETE SI E' COMPORTATO MEGLIO

Roma, 10 ago. -(Adnkronos)- Il presidente uscente della Federcalcio, Antonio Matarrese, al termine dell'incontro con il presidente del Coni Mario Pescante, da i ''voti'' ai presidenti delle tre leghe, Giancarlo Abete (Serie C), Elio Giulivi (dilettanti) e Luciano Nizzola (professionisti).

''Abete si e' comportato meglio di tutti -sottolinea Matarrese- e' stato sempre duro e leale da un anno a questa parte. L'ho molto apprezzato, anche se con amarezza, mi ha fatto rivivere l'esperienza vissuta con Sordillo. Giulivi invece e' rimasto un 'sindacalista', ha saputo usare bene il suo potere''.

''Nizzola ha sempre detto di non volere venire in federazione -prosegue Matarrese- mi ha pregato di non andare via, ed io infatti non me ne sono andato, invece eccolo qui'. A Nizzola lo avevo detto, chi non viene eletto deve andare a casa per non rischiare di compromettere l'immagine della propria lega. Adesso deve esaminare i risultati delle votazioni, studiarli, andare a vedere perche' e' accaduto e capire se e' in grado di recuperare i voti persi della sua lega prima di riproporsi''.

Tra gli altri candidati alla presidenza federale qualcuno ha ventilato il nome di Antonio Giraudo, amministratore delegato della Juventus. ''Scopro solo adesso le aspirazioni di Giraudo. Sono voci nati probabilmente per il fatto che nelle riunioni degli ultimi tempi Giraudo ha tolto spesso la parola a Nizzola ed ha agito sempre con grande determinazione. E' un ottimo manager, ma Nizzola ha una grande esperienza''.

(Rip/Pn/Adnkronos)