CAMPI PRIGIONIA: ESPOSTO ALLA PROCURA MILITARE PER COLTANO (2)
CAMPI PRIGIONIA: ESPOSTO ALLA PROCURA MILITARE PER COLTANO (2)

(Adnkronos) - Secondo le indagini di Piero Ciabattini, che un anno e mezzo fa ha pubblicato il libro ''Coltano 1945'' (Mursia), sarebbero morti nel campo di prigionia pisano tra i 650 e i 700 internati ''in spregio di numerosi articoli della Convenzione di Ginevra''. L'ex internato chiede alla Procura di La Spezia di avviare un'inchiesta per accertare il numero dei morti e i loro nomi, compreso l'eventuale luogo di sepoltura.

Ciabattini denuncia che molti prigionieri sarebbero morti ''permettendo o autorizzando la loro sottoalimentazione, sottoponendoli a lunghi digiuni''. I militari americani responsabili di Coltano -accusa l'ex internato- dovrebbero essere processati anche per aver impedito l'ingresso nel campo alla Croce Rossa e alla Pontificia Opera di Assistenza ed aver permesso ''l'occultamento delle salme dei prigionieri uccisi o deceduti per malattia''.

(Pam/As/Adnkronos)