CARABINIERI: UNARMA, BLOCCO IMMEDIATO DISEGNO DI LEGGE
CARABINIERI: UNARMA, BLOCCO IMMEDIATO DISEGNO DI LEGGE
UNA BEFFA PER I NOSTRI UOMINI

Roma, 27 ago. (Adnkronos) - ''Vi e' da tempo, all'interno dell'arma dei carabinieri, una corrente di pensiero che preme affinche' il comandante generale possa essere un ufficiale proveniente dalle proprie file. Tale opinione -si legge in una nota di 'Unarma'- proviene soltanto da questa categoria che ambisce, a ragione, ad assumere il controllo di una delle piu' importanti istituzioni del nostro paese. Ai carabinieri nulla importa se a comandare vi e' un generale dell'esercito o uno dell'arma, nella consapevolezza che comunque si e' comandati.

''Il decreto urgente presentato dall'onorevole Loreto non affronta affatto il tema dell'adeguamento di stipendio -sottolinea la nota- cosi' le parole rimangono parole. Tra l'altro, per ricordare l'infondatezza della richiesta, si ricorda che lo stipendio e' prerogativa dei sindacati attraverso lo strumento della contrattazione. Unarma, in linea con la sensibilita' dimostrata dal Comandante Generale nel recepire il problema, chiede il blocco immediato del disegno di legge''.

(Sin/Pe/Adnkronos)