LASER: GRANDI SPERANZE PER MEDICINA E AMBIENTE (2)
LASER: GRANDI SPERANZE PER MEDICINA E AMBIENTE (2)

(Adnkronos)- Grandi speranze sono legate in particolare alle applicazioni mediche , con la possibilita' di irragiare selettivamente tessuti biologici di tipo diverso, usando lo stesso strumento a diverse lunghezze d'onda (i diversi 'colori' della luce) e nel prossimo futuro e' prevista la realizzazione di laser nei raggi x che permetteranno di esplorare in particolare strutture molecolari di grande dettaglio. Nel settore industriale altrettanto rilevanti sono le attivita' di microlitografia e microlavorazioni meccaniche.

Altri campi nei quali e' impegnata l'Italia riguardano i materiali superconduttori ad alta temperatura e la fusione termonucleare controllata. La Conferenza di Roma vuole segnare proprio il passaggio dall'impiego dei Fel come strumenti di ricerca, al loro impiego diretto come strumenti tecnologici al servizio di medici, ingegneri, fisici.

In questa direzione va anche la decisione strategica della comunita' scientifica mondiale per creare una rete di 'Fel user facilities', installazioni di laser a elettroni liberi, paerte agli utilizzatori esterni. Il Centro Enea di Frascati e' una di queste strutture: le altre si trovano in Francia, Olanda, Giappone, e tre negli Stati Uniti. L'impegno finanziario mondiale dedicato esclusivamente alle attivita' di questi sette centri e' stimato sui 100 miliardi l'anno.

(Ccr/Pe/Adnkronos)