PROTESTANTI: MOLTO IL PASTORE VALDESE TULLIO VINAY
PROTESTANTI: MOLTO IL PASTORE VALDESE TULLIO VINAY

Roma, 3 set. -(Adnkronos)- Si e' spento ieri il pastore valdese Tullio Vinay. Nato a La Spezia nel 1909 Vinay era considerato una delle personalita' maggiori del protestantesimo italiano. Ex senatore della Repubblica -era stato eletto nel '76 come indipendente nelle liste del Pci- Vinay sotto il fascismo, durante gli anni delle leggi razziali, mise in salvo centinaia di ebrei perseguitati riuscendo a salvarli cosi' dalla deportazione. Per questa sua attivita' nel 1981 gli fu riconosciuto il titolo di ''giusto delle nazioni''. ''Oggi abbiamo perso un maestro indiscusso -ha detto il pastore Gianni Rostan- di spiritualita' e di azione sociale che si e' sempre battuto per la riconciliazione dei popoli''.

(Sin/Pn/Adnkronos)