GIUSTIZIA: 'LO STATO NON RISPETTA I PATTI', PENTITO NON DEPONE
Standard Sfoglia
GIUSTIZIA: 'LO STATO NON RISPETTA I PATTI', PENTITO NON DEPONE

Palmi, 30 set. (Adnkronos) - Annunziato Raso, pentito della n'drangheta, si e' rifiutato di deporre di fronte alla Corte d'assise di Palmi perche' ''lo Stato non ha rispettato i patti''. Il processo e' quello relativo ai lavori di costruzione e agli appalti della centrale Enel di Gioia Tauro. Nel corso dell'udienza di oggi, Raso avrebbe dovuto parlare degli interessi della n'drangheta per la centrale e informare la Corte sulla infiltrazioni dei clan nella realizzazione dell'impianto. In una deposizione resa il primo ottobre di tre anni fa al Pm Nicola Gratteri, il pentito aveva affermato che gli appalti e le gare della centrale di Gioia Tauro erano stati direttamente controllati dal Clan Piromalli-Mole'.

(Nsp/Pe/Adnkronos)