DNA: AL CSM TERMINATA AUDIZIONE BORRELLI
DNA: AL CSM TERMINATA AUDIZIONE BORRELLI
IN CORSO INCONTRO CON VIGNA, POI TOCCA A TINEBRA

Roma, 17 ott. (Adnkronos) - E' terminata da poco meno di un'ora l'audizione, di fronte alla commissione Direttivi del Consiglio superiore della magistratura, l'audizione del procuratore capo di Milano, Francesco Saverio Borrelli, convocato assieme ai due colleghi di Firenze, Pierluigi Vigna, e di Caltanissetta, Giovanni Tinebra, per la nomina del nuovo Superprocuratore antimafia. Di fronte ai consiglieri di Palazzo dei Marescialli, Borrelli ha parlato per circa un'ora e mezza. ''Ha parlato della sua attivita' e dei suoi intendimenti rispetto all'ufficio della Superprocura -ha spiegato il consigliere Paolo Dusi (Md) durante una breve pausa dei lavori-. Borrelli ha anche spiegato che intenderebbe incentivare l'attivita' di coordinamento e di iniziativa della Dna''.

Secondo Dusi, stasera la commissione ''non prendera' alcuna decisione'': quasi sicuramente, ha anticipato, la discussione ''verra' rinviata a lunedi'''. Il consigliere di Magistratura democratica ha anche sottolineato che nel corso della seduta non si e' fatto riferimento all'azione disciplinare avviata dal procuratore generale della Cassazione nei confronti di Vigna.

Al momento e' ancora in corso l'audizione del capo della Procura fiorentina, Pierluigi Vigna. Poi tocchera' al procuratore capo di Caltanissetta, Giovanni Tinebra.

(Arc/As/Adnkronos)