GIUSTIZIA: COMMISSIONI CSM IN MISSIONE A CALTANISSETTA E GELA
GIUSTIZIA: COMMISSIONI CSM IN MISSIONE A CALTANISSETTA E GELA
VERIFICARE SITUAZIONE ORGANICI UFFICI

Roma, 17 ott. (Adnkronos) - Verificare la delicata situazione degli organici negli uffici giudiziari di Caltanissetta e Gela. E' questo l'obiettivo della trasferta siciliana di tre commissioni del Consiglio superiore della magistratura, in programma il 30 e 31 ottobre prossimi. Nell'isola si recheranno i consiglieri della Terza e della Settima commissione, competenti rispettivamente per l'assegnazione di sedi e funzioni, e per l'organizzazione degli uffici giudiziari; assieme ai colleghi che fanno parte della commissione Criminalita' organizzata.

A preoccupare e' soprattutto la situazione degli uffici di Caltanissetta, i cui organici non sono sufficienti a far fronte al sovraccarico di lavoro degli ultimi anni: qui, ad esempio, in base alla competenza territoriale per i procedimenti che riguardano i magistrati di Palermo, si sono riversati i processi per le stragi di Capaci e Via D'Amelio. E a Caltanissetta sono ancora vacanti alcuni uffici. In Corte d'Appello mancano un presidente di sezione e due consiglieri, e vacante e' anche uno dei tre posti di sostituto procuratore generale della Corte d'Appello. In Tribunale, poi, non solo manca uno dei quattro presidenti di sezione, ma sono vacanti anche otto posti di giudice (su un organico di 17). Mancano, infine, due giudici e un sostituto procuratore del Tribunale dei minorenni.

Uffici vacanti anche a Gela: in Tribunale mancano il presidente e quattro giudici (in tutto dovrebbero essere sette); in Procura, dei due sostituti in organico ne manca uno; vacante e' anche il posto di procuratore presso la Pretura.

(Arc/Gs/Adnkronos)