MAFIA: CASELLI SU ''ZONE GRIGIE'' E ALLEANZE INTERNAZIONALI (2)
MAFIA: CASELLI SU ''ZONE GRIGIE'' E ALLEANZE INTERNAZIONALI (2)

(Adnkronos) - Rispetto alle dimensioni assunte nel mondo dal fenomeno mafioso, Caselli indica una strada nuova da seguire che sviluppa il suggerimento a suo tempo dato da Giovanni falcone: ''I tempi della criminalita', in questa sua espansione internazionale -e' l'analisi di Caselli- sono i tempi di un colpo di telefono, di un fax, di un telex: pochi secondi. Invece, i tempi della risposta dei vari Stati (investigativa e giudiziaria) - sono i tempi della rogatoria internazionale, i tempi della estradizione. Tempi lunghissimi, anche quando questi prolemi si riesce a risolverli''.

Cosa fare per superare questo scarto? Caselli avanza una risposta innovativa: ''C'e' la necessita' assoluta di una integrazione (intanto a livello europeo) delle forze di polizia, della Magistratura e della legislazione. Solo cosi' -conclude Caselli- si puo' venire a capo di questo fenomeno, o quantomeno contenerlo, impedire che possa travolgere piu' di quanto e' riuscito a fare''.

(Com/Gs/Adnkronos)