SALAMONE: SALVATO (PRC), PROVVEDIMENTO DI GRAVISSIMA RILEVANZA
SALAMONE: SALVATO (PRC), PROVVEDIMENTO DI GRAVISSIMA RILEVANZA
FLICK INFORMI IL PARLAMENTO

Roma, 17 ott. -(Adnkronos)- La senatrice di Rifondazione Comunista, e vice presidente del Senato, Ersilia Salvato ha presentato al ministro di Grazia e Giustizia, Giovanni Maria Flick, un'interrogazione parlamentare a proposito della decisione della procura generale di Brescia di rimuovere il pm Fabio Salamone, pubblica accusa nel processo contro Cesare Previti e Paolo Berlusconi, in cui Antonio Di Pietro e' parte civile.

La Salvato chiede di sapere se ''il ministro ritiene che il Porcuratore generale di Brescia abbia esercitato correttamente le proprie competenze, si' che non vi siano motivi per adombrare una valutazione di favore nei confronti dell'attuale ministro dei Lavori Pubblici''. A giudizio della senatrice di Prc, ''un provvedimento di avocazione della funzione accusatoria 'per grave inimicizia' e' di per se' provvedimento di gravissima rilevanza, sottraendo, nel corso del procedimento, la titolarita' di una funzione delicata come quella dell'accusa sulla base di motivi non inequivocabilmente incontestabili''.

L'interrogazione della Salvato si va ad aggiungere a quelle gia' presentate nelle scorse settimane e sulle quali il ministro si e' impegnato a risopondere nella seduta del prossimo lunedi', 21 ottobre.

(Red/Zn/Adnkronos)